Scheda di Botanica N.108 Campanula petrae L. – Piera Pellizzer, Emilio Rosso

Carissimi soci,

Le nostre montagne ci donano meraviglie uniche, sorprendenti e rare.
La Campanula petrae L., campanula del Monte Baldo, che cresce su rocce calcaree strapiombanti. È un piccolo gioiello, specie rara, endemica, cresce in un areale molto ristretto, ed è considerata un relitto glaciale, nunatakker (in lingua inuit: picco isolato): era una specie presente già nel terziario e si è salvata dalla glaciazione perché si è rifugiata sulle cime non raggiunte dal ghiaccio, il Monte Baldo è stato un’area rifugio per molte specie floristiche.
Una specie, fra le tante, che ha saputo resistere alle avversità più dure grazie alla sua resilienza.

Scheda di Botanica N.108 Campanula petrae L. – Piera Pellizzer, Emilio Rosso

Auguriamo a tutti voi Buon Natale e nuovo anno ricco di escursioni.

Piera, Emilio

Commenti chiusi