CORSO DI ESCURSIONISMO BASE – E1

Corso di Escursionismo Base – E 1

 

INIZIO DEL CORSO: 9 maggio 2019

ULTIMA USCITA: 29/30 giugno 2019

NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI: 15- iscrizione 90 euro

DIRETTORE: AE-EAA Babetto Andrea

SEGRETARIO: Martin Piero – cell. 3471373477 e-mail:ssecaidolo@gmail.com

 

Ecco il corso che attendevi per migliorare le tue capacità di escursionista! Il corso affronta tutti gli argomenti utili per chi desidera camminare preparato e consapevole sui sentieri di montagna con buona autonomia personale.

 

9 maggio

Abbigliamento Preparazione fisica e movimento

12 maggio

Uscita in ambiente

16 maggio

Ambiente montano -Flora e Fauna

19 maggio

Uscita in ambiente

23 maggio

Orientamento e Cartografia

2 giugno

Uscita in ambiente

6 giugno

Soccorso Alpino e gestione del rischio

13 giugno

Organizzazione di un escursione

16 giugno

Uscita in ambiente

20 Giugno

Sentieristica eorganizzazione del CAI

27 giugno

Primo Soccorso e alimentazione

29 /30 Giugno

Week end in rifugio

Commenti chiusi

  • MONTE MOSCIAGH

    MONTE MOSCIAGH

    DOMENICA 27 GENNAIO 2019 Cimiteri del Mosciagh, passando per Forte Interrotto Gruppo montuoso: Altipiano di Asiago   Da Camporovere alle testimonianze della Prima Guerra Mondiale come i cimiteri di guerra e il baluardo da poco ristrutturato “Forte Interrotto” Alla gita parteciperà anche Moreno Moratti del Cai Camposanpiero, esperto in storia della prima guerra mondiale. Organizzazio[...]
    Informazioni sulla percorribilità dei sentieri

    Informazioni sulla percorribilità dei sentieri

    Puoi trovare indicazioni sulla percorribilità dei sentieri del Veneto collegandoti al sito https://www.caiveneto.it/home. Un link consente di collegarti col tabulato che riporta le notizie fornite dai referenti sezionali per la sentieristica.[...]
    Aperta una sottoscrizione da parte del CAI

    Aperta una sottoscrizione da parte del CAI

    Attivazione, sottoscrizione, mobilitazione: queste le tre azioni indicate dal Presidente del CAI VENETO Francesco Carrer per far fronte alla gravissima situazione creatasi nei giorni scorsi su gran parte della montagna veneta a seguito dell'ondata di maltempo che non ha memoria d'uomo. Sono riportate in una lettera fatta pervenire a tutti i Presidenti delle 65 Sezioni CAI del Veneto, quale pri[...]