Programma 2023 Escursioni Sezionali

CALENDARIO ESCURSIONI 2023

19 febbraio | CIASPE A LASTE – Alto Cordevole
Escursione invernale
DIFF: EAI-F – DISL: 500 m – TEMPO: 4h – QUOTA massima 1900 m
Le pendici del monte Migogn sono caratterizzate da dolci pendii dove sorgono piccole frazioni immerse fra prati e boschi perfettamente tenuti: un meraviglioso balcone assolato su Pelmo e Civetta.
Facile e sicuro percorso quasi totalmente battuto dalle motoslitte.
Organizzazione: Michele Sorgato 3393855790

18 marzo, sabato | SORGENTI DEL MUSON – Colli Asolani
DIFF: E – DISL: 350 m – TEMPO: 4h – QUOTA massima 430 m
Interessante escursione primaverile che pur essendo nei pressi della popolare Asolo, entra in ambienti boscosi e selvaggi poco frequentati. Si arriva al Sacello di San Giorgio in panoramica posizione.
Organizzazione: Gruppo Seniores: Piera Pellizzer ONC 3381740656, Emilio Rosso ONC-ASE 3405018612 – Mariano Toscan ONC, (CAI, sottosezione Pedemontana del Grappa)

02 aprile | ANELLO MONTE SAMBUCO – Carso Triestino
DIFF: T – DISL: 320 m – TEMPO: 4h – QUOTA massima 240 m
Il Carso è un luogo particolare e con questa escursione potremo coglierne vari aspetti. Un altopiano che si affaccia sul mare costituito da rocce calcaree incise dall’acqua che, però, scompare nel sottosuolo. Escursione ad anello con partenza da San Pelagio, salita al Monte Sambuco. A San Pelagio visiteremo anche il parco Lupinc.
Organizzazione: Martina Maran ONC 3333497908, Annalisa Doni ASE-ONC, Amedeo Petracchi ONC, Massimo Trolese

16 aprile | IN BICICLETTA AI MORANZANI – Laguna Sud
DIFF: TC (turistica) – TEMPO: 4h
Piacevole escursione in bicicletta da Dolo ai Moranzani (Fusina), addentrandosi poi in cassa di Colmata A
ad ammirare la Laguna Sud in veste primaverile. Sosta alla Cooperativa Portocanale per un saporito aperitivo.
Organizzazione: Doni Annalisa ONC-ASE 3495556531 – Martina Maran ONC – Piera Pellizzer ONC -Amedeo Petracchi ONC-  Emilio Rosso ONC-ASE – Massimo Trolese

07 maggio | MONTE CEVA – Colli Euganei
DIFF: E (tratto EE) – DISL: 300 m – TEMPO: 4h – QUOTA massima 255 m
Dalla piana detta “Ferro di Cavallo”, presso Battaglia Terme, saliremo sul Monte Ceva col “Sentiero delle Creste” che presenta un tratto ripido tra le brecce delle rocce vulcaniche. Lungo il percorso potremo osservare una flora e una vegetazione estremamente varie, con specie rare in tutto il Veneto, alcune delle quali esclusive della zona del Ceva.
Organizzazione: Piera Pellizzer ONC 3381740656, Emilio Rosso ONC-ASE, guidati da
R.Rizzieri Masin SBI-GIROS (Società Botanica Italiana – Gruppo Italiano Ricerca Orchidee Spontanee)

14 maggio | SENTIERO dei GRANDI ALBERI – Alta Valle dell’Agno
DIFF: E – DISL: 350 m – TEMPO: 4h – QUOTA massima 1265 m
Sull’Altopiano delle Montagnole un facile percorso al cospetto delle rocciose pareti della catene delle Tre Croci, porta a incontrare degli alberi imponenti, tra cui anche dei meravigliosi ciliegi in piena fioritura. Da contrada Asnicar verso il Rifugio Battisti.
Organizzazione: Gruppo Seniores: Mara Ferrari 3297349623, Riccardo Alba IA 3355697681,

21 maggio | MONTE MAGGIO – Altopiano di Folgaria
DIFF: E – DISL: 350 m – TEMPO: 5h – QUOTA massima 1853 m
Facile percorso adatto agli appassionati di storia e agli amanti della natura. Sul panoramico crinale sono rimasti i segni del passaggio della frontiera tra Impero d’Austria e Regno d’Italia.
Organizzazione Gruppo Seniores: Bertilla Ferro 3479030920, Umberto Zausa IS

28 maggio | FRASSENÈ – RIF.SCARPA-GUREKIAN (ONC) 
DIFF: E – DISL: 700 m – TEMPO: 4h 30′ – QUOTA massima 1735 m
Dopo un breve giro a Frassenè per vedere alcune delle interessanti opere edilizie lasciate dall’ Architetto Gurekian, a cui è co-intitolato il rifugio, lo raggiungeremo nella sua spettacolare posizione ai piedi delle crode dell’Agner.
Organizzazione: Piera Pellizzer ONC 3381740656, Emilio Rosso ASE-ONC 3405018612

07 giugno, mercoledì | Raduno Triveneto Seniores organizzato dal Gruppo Seniores della SAF di Udine
Referente: Riccardo Alba 3355697681

11 giugno | AL COSPETTO DEL DURANNO – RIFUGIO MANIAGO
Parco Naturale Dolomiti Friulane
DIFF: E – DISL: 500 m – TEMPO: 6h – QUOTA massima 1780 m
Uscita di VIVERE L’AMBIENTE 2023: In Cammino nei parchi. Giornata europea e nazionale dei parchi
Facile escursione che risale la Val Zemola. Con partenza da Malga Mela e passando per Casera Galvana si raggiunge il rifugio Maniago m 1730 in un ambiente aperto e panoramico, circondato da boschi e al cospetto dello spettacolare Duranno.
Uscita guidata fatta in collaborazione con CAI Rovigo.
Organizzatori: gruppotam-caidolo@gmail.com
Massimo Baldan 3291897988, Maria Grazia Brusegan 3282173019, Maria Rosa Rebeschini 3282296634, Fabrizio Bettini 3389275916, Lidia Fabbri (CAI Rovigo)

18 giugno | GIRO DELLE MALGHE DI PIANCAVALLO
DIFF: T/E – DISL: 300 m – TEMPO: 4h – QUOTA massima 1356 m
Percorso che si svolge tra prati e tratti di bosco maestoso, accompagnati dal meraviglioso panorama sulla pianura veneta e friulana.
Organizzazione: Gruppo Seniores: Mara Ferrari 3297349623, Riccardo Alba 3355697681,

25 giugno | FORCELLA MALPASSO (Santo Stefano di Cadore)
DIFF: E – DISL: 1100 m – TEMPO: 6h – QUOTA massima 2013 m
Escursione nel versante nord del gruppo dei Brentoni, tra i più selvaggi delle Dolomiti; ci inoltreremo tra la Val Grande e Val Pupera, tra basamenti boscosi, fitte mughete e suggestive creste rocciose.
Organizzatori: Andrea Babetto AE 3406833472, Massimo Mialich

02 luglio | DAL PASSO SAN PELLEGRINO al RIFUGIO FUCIADE
DIFF: E – DISL: 350 m – TEMPO: 4h – QUOTA massima 2274m
Dal Passo San Pellegrino saliremo a baita Paradiso e compiendo una panoramica traversata tra i prati sotto alle spettacolari crode di Cima d’Uomo e Sass deTas-cia raggiungeremo l’accogliente Rifugio Fuciiade.
Organizzazione: Gruppo Seniores: Mara Ferrari 3297349623 – Riccardo Alba 3355697681.

09 luglio | RIFUGIO al VELO DELLA MADONNA – FERRATE DEL VELO E DELLA VECCHIA – Pale S.Martino
ESCURSIONE INTERSEZIONALE CAI Dolo-Mestre-San Donà di Piave
Gruppo A: DIFF: EE – DISL: 1000 m – TEMPO: 6h – QUOTA massima 2358 m
Gruppo B: DIFF: EEA – DISL: 1150 m – TEMPO: 7h – QUOTA massima 2500 m
Escursione ad anello molto panoramica ed emozionante che ci porterà fino al Rifugio Velo della Madonna situato ai piedi della Cima della Madonna; dal rifugio si ha uno splendido panorama sulla Valle del Cismon e sul Primiero. Il gruppo A rientra col segnavia 721, mentre il gruppo B percorrerà le ferrate del Velo e della Vecchia.
Gruppo B attrezzatura da ferrata – ferrate media difficoltà
Referente: Giuseppe Froggio 3491863240

14-15-16 luglio | TREKKING TRA LE VALLI DI GRESSONEY E D’AYAS – Alpi Pennine
3 giorni in Val d’Aosta per una fantastica traversata tra laghi e ghiacciai alle pendici del Monte Rosa.
1° giorno: da Gressoney Sant Jean (località Schmetto) al Rifugio Alpenzù Grande
DIFF: E – DISL: +355 m – TEMPO: 1h30′ – QUOTA massima 1779 m
2° giorno: da Alpenzù al Colle del Pinter e traversata al Rif. Ferraro
DIFF: EE – DISL: +1250 m – TEMPO: 7h – QUOTA massima 2777 m
3° giorno: dal Rifugio Ferraro al Lago Blu e per il Passo Bettolina superiore al Colle Bettaforca
DIFF: E – DISL: +1150 m – TEMPO: 6h – QUOTA massima 3100 m
Dal Colle Bettaforca si scende a Staffal (Gressoney La Trinitè) con impianti.
Trekking che porta a visitare il piccolo villaggio Walser di Alpenzù nel quale sino alla 1° metà del 1.900 viveva ancora un piccolo gruppo di persone intente alla pastorizia. Attraverseremo altri villaggi Walser ed ammireremo paesaggi incontaminati, laghi cristallini e splendidi panorami sul gruppo del Monte Rosa.
Massimo 16 partecipanti.
Organizzazione in collaborazione con la sezione di Gressoney:
Gianpietro Mazzetto ASE 3386424982, Andrea Vairetto, Emilio Rosso ASE-ONC 3405018612,  Piera Pellizzer ONC

16 luglio | LAGORAI: LE TRINCEE DI CIMA SOCEDE E LAGHETTI DEI LASTEATI
DIFF: E – DISL: 750 m – TEMPO: 5h – QUOTA massima 2173 m
Panoramico e piacevole giro ad anello storico/naturalistico in Val Campelle, passando per Malga Conseria, gli incantevoli laghetti dei Lasteati e le trincee della Grande Guerra di Cima Socede.
Organizzatori: Alessia Pigozzo 3404682607, Giuseppe Froggio 3491863240

22-23 luglio | RIFUGIO PIAN DE FONTANA – CIMA TALVENA – Dolomti Bellunesi
ESCURSIONE INTERSEZIONALE CAI Dolo-Mestre-San Donà di Piave
1° giorno: DIFF: E – DISL: 950 m – TEMPO: 3h – QUOTA massima 1632 m
2° giorno: DIFF: EE – DISL: +900 m / – 1.850 m – TEMPO: 7h30′ – QUOTA massima 2542 m
Cima isolata e poco salita del Parco delle Dolomiti Bellunesi, la Talvena, grazie alla sua posizione, è straordinario balcone sulle montagne dell’area bellunese in un ambiente di particolare valore naturalistico, tra prati e macereti di alta quota.
L’ultimo tratto di salita alla cima su tracce richiede piede fermo. Pernotto presso il rifugio Pian de Fontana 1.600 m.
Organizzatori:Gabriele Zampieri ANE 3492125319, Marco Bressanini ASE 3490818357, Massimo Mialich 3889453810

30 luglio | ANELLO DEL MONTE PELMO “Caregon del Padreterno” – Dolomiti Zoldane
DIFF: EE – DISL: 900 m – TEMPO: 7h – QUOTA massima 2476 m
Il Pelmo è una delle montagne più maestose ed imponenti delle Dolomiti. L’anello è un giro di grande bellezza che permette di spaziare in una sola uscita dai verdi pascoli alle pareti rocciose per finire con l’attraversamento di ripidi ghiaioni nella forcella Val d’Arcia. Rappresenta una delle escursioni più ambite e spettacolari nelle Dolomiti Bellunesi.
Organizzatori: Giuseppe Froggio 3491863240, Alisa Schiopu

03 settembre | SENTIERO DEI KAISERJÄGER E GALLERIA DEL LAGAZUOI
ESCURSIONE INTERSEZIONALE CAI Dolo-Mestre-San Donà di Piave
DIFF: EEA Sentiero attrezzato)- DISL: 700 m – TEMPO: 6h – QUOTA massima 2830 m
Il Sentiero dei Kaiserjäger è un percorso estremamente panoramico, su sentiero attrezzato, dal grande valore storico e paesaggistico che, a partire dal passo Falzarego ci farà percorrere, con un sistema di cenge ben attrezzato (tra cui un ponte sospeso) la via di comunicazione tra il fondovalle e le postazioni austriache in quota sul Lagazuoi, costruita durante la 1° Guerra Mondiale. Il rientro si farà per la Galleria del Lagazuoi. Necessaria attrezzatura da ferrata e la pila frontale
Referente: Andrea Babetto AE 3406833472

03 settembre | COLCERVER e LAGHETTO DEL VACH – Valzoldana
DIFF: E – DISL: 400 m – TEMPO: 3h – QUOTA massima 1360 m
Da Pralongo di Zoldo si arriva al Laghetto del Vach e alla vicina suggestiva cascata. Il comodo sentiero del ritorno passa per un notevole bosco e ci porta al caratteristico borgo di Colcerver.
Organizzazione: Gruppo Seniores: Mara Ferrari 3297349623, Riccardo Alba 3355697681

17 settembre | CIMA LASTRONI – LAGHI D’OLBE – Comelico orientale
DIFF: E – DISL: 900 m – TEMPO: 7h – QUOTA massima 2449 m
Area di grande pregio scenografico con spettacolari vedute sui monti della vallata di Sappada, attraversando la suggestiva conca dei Laghi d’Olbe. Escursione adatta a tutti con un minimo di allenamento; si percorre un anello partendo da Sappada.
Organizzatori: Andrea Babetto AE 3406833472, Emilio Rosso ASE-ONC 3405018612
Variante Seniores: passeggiata ai Laghi d’Olbe.
DIFF: E – DISL: 200 m – TEMPO: 3h – QUOTA massima 2156 m
Salita in seggiovia e facile escursione ai Laghi d’Olbe, una meta immancabile per gli amanti della montagna. L’escursione relativamente facile offrirà un paesaggio indimenticabile. Questi tre laghi alpini, uno maggiore e due più piccoli, di origine glaciale, si trovano su un altopiano di rocce e prati alla base della Cresta del Ferro.
Referente: Piera Pellizzer ONC 3381740656

24 settembre | CRESTE DEL LAGORAI – Val dei Mocheni
DIFF: E – DISL: 1100 m – TEMPO: 8h – QUOTA massima 2327 m
Impegnativa ma appagante escursione autunnale sulle alte creste della val dei Mocheni; un panoramico percorso tra laghi, forcelle e cime porfiriche.
Organizzatori: Piero Martin 3471373477, Marco Bressanini

01 ottobre | MONTE NEVA m 2228 – RIFUGIO BOZ m 1718 – Vette Feltrine
Possibilità di due alternative:
GRUPPO A: sale alla cima, con difficoltà EE (F+) – disl. 1100 m
GRUPPO B: si reca direttamente al rifugio Boz, con diff. E – disl. 800 m
Bella cima al cospetto del Sass de Mura. Si raggiunge con un facile percorso non segnalato ma dall’evidente sviluppo e chiara traccia. Panorami estesi sulle cime limitrofe. La salita alla cima richiede un breve passaggio su roccette, privo di difficoltà ed esposizione.
Organizzatori: Emilio Rosso ASE 3405018612, Gabriele Zampieri ANE 3492125319

08 ottobre | MONTE MELETTA DI GALLIO – Altopiano Asiago
DIFF: E – DISL: 650 m – TEMPO: 5h – QUOTA massima 1700 m
Da località Campanella (Gallio) per mulattiera militare si arriva a Malga Meletta Davanti con bella visione su Altopiano e Monte Fior.
Giro ad anello con ritorno per Val Miela.
Organizzazione Gruppo Seniores: Bertilla Ferro 3479030920, Umberto Zausa

15 ottobre | MONTE BORGÀ – Dolomiti Friulane
DIFF: E – DISL: 1100 m – TEMPO: 7h – QUOTA massima 2228 m
Il Monte Borgà, in posizione eccezionalmente panoramica tra la Valle del Piave e Val Cimoliana, si raggiunge passando per la dismessa cava Buscada, nei pressi di un accogliente rifugio, ed è caratterizzato dalla presenza delle stupende conformazioni geologiche di rosso ammonitico dette Libri di San Daniele.
Organizzatori: Denis Vecchiato 3294723196, Massimo Mialich

22 ottobre | ANELLO DI VAL COLVERA – Prealpi friulane
DIFF: E – DISL: 650 m – TEMPO: 4h30′ – QUOTA massima 630 m
Interessante e facile escursione che ci porta a conoscere luoghi poco frequentati delle Prealpi pordenonesi. Attraverseremo vallate solitarie, borghi caratteristici che conservano le loro identità, luoghi ricchi di storia, natura ed artigianato, su sentieri e strade sterrate.
Organizzatori: Annalisa Doni ONC-ASE 3495556531, Emilio Rosso ONC-ASE 3405018612 – Massimo Trolese

29 ottobre | VAL VANOI – Lagorai meridionale
DIFF: E – DISL: 1300 m – TEMPO: 8h – QUOTA massima 2206 m
Interessante escursione nella valle del Vanoi: dalla valle alle cime della catena del Lagorai lungo sentieri storici, tra trincee, camminamenti e balconi panoramici.
Organizzatori: Piero Martin 3471373477, Lisa Gallinaro

05 novembre | PUNTA ALMANA – Prealpi Bresciane
DIFF: E – DISL: 840 m – TEMPO: 5h – QUOTA massima 1391 m
Punta Almana separa il lago d’Iseo dalla Val Trompia. La vista che si ha camminando sulla cresta del complesso montuoso è incredibile. Nelle giornate limpide lo sguardo si libera verso le cime delle Prealpi Bresciane, ma il panorama migliore è rivolto a Sud-Est dove è possibile vedere lo specchio d’acqua del lago d’Iseo con al centro monte Isola.
Organizzatori: Michele Sorgato 3393855790, Gabriele Zampieri 3492125319

12 novembre | PALANTINA – Cansiglio
37° MANIFESTAZIONE IN CANSIGLIO per la difesa dell’Antica Foresta
partecipazione di VIVERE L’AMBIENTE 2023 – LA MONTAGNA NEL CUORE
Storica manifestazione per la conoscenza e la difesa dell’antica foresta del Cansiglio fatta in collaborazione e condivisione con varie associazioni ambientaliste e promossa anche dal CAI Veneto e dalla Commissione Interregionale TAM VFG.
Organizzatori: gruppotam-caidolo@gmail.com

 

Commenti chiusi