Biblioteca

Presso la sede del CAI è possibile consultare le guide di montagna e le riviste e prendere a prestito i libri, sempre più numerosi e aggiornati, presenti nella biblioteca sezionale.
L’accesso al prestito avviene attraverso i soci bibliotecari, nominati dal Consiglio Direttivo, che a turno gestiscono la Biblioteca. Quindi ad essi ci si deve rivolgere per qualsiasi prestito ed informazione.
Esclusi dal prestito sono le cartine dei sentieri, le Riviste, le Guide dei Monti d’Italia, le guide “Itinerari Alpini” edite da Tamari, alcune altre guide che devono rimanere a disposizione per la consultazione e per l’attività sezionale.
Si richiede infine da parte dei soci stessi che ne usufruiscono, una attenzione e una cura coscienziosa al fine di conservare tale patrimonio. In particolare si devono rispettare i “divieti” di prestito indicati sopra, i tempi, la collocazione e ogni prelievo deve venire annotato con esattezza sul relativo registro. Per contro si possono indicare dei titoli da fare acquistare ritenuti utili per l’aggiornamento della biblioteca stessa.

Share Button

I commenti sono chiusi