BIVACCO GRISETTI PER I LABIRINTI DELLA MOIAZZA

Domenica – 23 settembre 2018 Bivacco Grisetti per i labirinti della Moiazza     L’escursione vuole raggiungere il bivacco Grisetti, adagiato nella magnifica conca glaciale del Van della Moiazza, utilizzando il poco noto sentiero dei labirinti della Moiazza. Si tratta di un percorso su sentiero non segnato e che si…

Continua a leggere …

Ordinanza chiusura sentiero CAI nr. 241

Si comunica che il sentiero n.241 (Dogana Vecchia – incrocio sent.242  Cengia del Banco) è impercorribile, poiché interrotto da materiale franoso Seguirà ordinanza di chiusura del Comune di San Vito di Cadore Grazie WANDERWEG NR.241 (DOGANA VECCHIA – KREUZUNG W. NR.242) GESPERRT Chiusura sentiero 241 – San Vito di Cadore

Continua a leggere …

BAITA FOLEGA E MONTE ZELO

DOMENICA 9 SETTEMBRE BAITA FOLEGA E MONTE ZELO DOLOMITI AGORDINE Per motivi organizzativi, rispetto a quanto scritto nel progamma sezionale, la gita verrà effettuata con un unico gruppo. Difficoltà:  EE Dislivello: 1150m Quota massima: 2083m Tempi: 5 ore (soste escluse) Organizzazione: Andrea Babetto A.E. (340683347) – Michele Sorgato Scarica la…

Continua a leggere …

DA ZOPPÈ DI CADORE AL RIFUGIO VENEZIA

DOMENICA 18 FEBBRAIO ESCURSIONE CON LE CIASPOLE DA ZOPPÈ DI CADORE AL RIFUGIO VENEZIA Gruppo montuoso: Gruppo del Pelmo     Difficoltà: EAI Dislivello: 500 metri circa Quota massima: 1946 metri Tempi: 5.30 h soste escluse Materiale: Abbigliamento escursionistico invernale, ciaspole, scarponi da trekking, bastoncini, consigliate le ghette, pranzo al…

Continua a leggere …

  • Informazioni sulla percorribilità dei sentieri

    Informazioni sulla percorribilità dei sentieri

    Puoi trovare indicazioni sulla percorribilità dei sentieri del Veneto collegandoti al sito https://www.caiveneto.it/home. Un link consente di collegarti col tabulato che riporta le notizie fornite dai referenti sezionali per la sentieristica.[...]
    Aperta una sottoscrizione da parte del CAI

    Aperta una sottoscrizione da parte del CAI

    Attivazione, sottoscrizione, mobilitazione: queste le tre azioni indicate dal Presidente del CAI VENETO Francesco Carrer per far fronte alla gravissima situazione creatasi nei giorni scorsi su gran parte della montagna veneta a seguito dell'ondata di maltempo che non ha memoria d'uomo. Sono riportate in una lettera fatta pervenire a tutti i Presidenti delle 65 Sezioni CAI del Veneto, quale pri[...]