16/9 uscita SEGUENDO I CIPPI DI CONFINE – MARCESINA

Ancora oggi è possibile ricostruire le vicende umane sull’altopiano di Asiago, attraverso la lettura dei segni che l’uomo, ha lasciato: sentieri, linee di confine, malghe, ecc. ecc.
Il sentiero dei cippi ripercorre alcuni tratti dell’antico confine tra gli stati della Serenissima Repubblica di Venezia e dell’impero d’Austria, a sua volta parte di una grande opera che segnava per intero i confini fra i due stati; ancora oggi questa antica linea è il confine fra il Veneto e il Trentino, risultato definitivo di secoli di contese.
Posti disponibili 50.
Chiusura iscrizioni al raggiungimento del numero previsto, al massimo entro il
12 settembre  

 

Commenti chiusi